Home arrow News - Eventi arrow EVENTO MULTIDISCIPLINARE 24-25 maggio 2013
EVENTO MULTIDISCIPLINARE 24-25 maggio 2013 PDF Stampa

EVENTO MULTIDISCIPLINARE

Superamento delle difficoltà di apprendimento e di insegnamento in bambini e persone affetti da patologie cromosomiche - L'area di sviluppo potenziale e gli interventi educativo-didattici nella dimensone dell'emozione di conoscere e del desiderio di esistere



Gentilissime Famiglie e Operatori,


il 24 e 25 maggio c/o l'Aula Magna "Piero Bertolini" del Dip. di Scienze dell'Educazione G.M. Bertin - Università di Bologna si terrà un incontro multi ed interdisciplinare, un'occasione fondamentale per quelle famiglie e quegli insegnanti/operatori che si confrontano con le problematiche della x Fragile e in generale con bambini e persone affette da patologie cromosomiche. La strordinareità della presenza di professionisti di diverse aree scientifiche offrirà un riferimento indispensabile, un'importante occasione formativa.
Per tale motivo l'evento è aperto alla partecipazione ed è fortemente consigliato a insegnanti, famiglie ed operatori.

Cordiali saluti
Nicola Cuomo

 


SCHEMA ORGANIZZATIVO DELLE DUE GIORNATE


Orari e luogo:
L'evento si svolgerà venerdì 24 maggio dalle 14:30 alle 19:00 e sabato 25 maggio dalle 8:30 alle 13:00 presso l'Aula Magna del Dipartimento di Scienze dell'Educazione - Università di Bologna, via Filippo Re n. 6

Interverranno:
prof. Giorgio Albertini - Primario del Centro per lo Sviluppo Infantile, Clinica San Raffaele di Roma
prof. Gianni Biondi - Direttore del Servizio di Psicologia pediatrica Ospedale Bambino Gesù
prof. Nicola Cuomo - Docente di Pedagogia Speciale, Università di Bologna
dott.ssa Alice Imola - Dottoranda in Pedagogia, Università di Bologna


Temi:
Messa a fuoco e puntualizzazione delle modalità di procedere in contesti multidisciplinari nella dimensione ricerca-formazione-azione
Saranno analizzati particolari situazioni e contesti prendendo quale modello di riferimento la ricerca "Il Filo di Arianna" (http://xfragile.forumattivo.com) e saranno messe a fuoco tematiche trasversali relative alle difficoltà di apprendimento e di insegnamento sia delle patologie caratterizzate sul piano cromsomico (x fragile, trisomia 21) sia in quelle difficoltà di apprendimento che pur non avendo un quadro di riferimento in patologie (esempio DSA), presentano disturbi nella lettura, nella scrittura, nel calcolo, nella memoria, nell'organizzazione concettuale degli apprendimenti.
Si farà riferimento ai contesti, alle situazioni e alle modalità di apprendimento e di insegnamento che propongono l'apprendere, l'esperire, il potenziare congnitivamente e affettivamente il bambino, il ragazzo, la persona. 
L'analisi sarà condotta secondo le angolature dell'area neuroriabilitativa (prof. Giorgio Albertini - Clinica San Raffaele Roma), della psicologia clinica (prof. Gianni Biondi - Ospedale Bambin Gesù Roma) e delle pedagogia speciale (prof. Nicola Cuomo - Università di Bologna).
Particolare attenzione si avrà alla situazione temporale di novembre che vede avvii nella scuola, nel tempo libero, nella riabilitazione e nel lavoro.

Attestato:
Sarà rilasciato un attestato a chi ne farà richiesta

per info scivere a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo